Cambia fucile
fronte
retro
dettaglio fronte
dettaglio fronte 2
dettaglio finestra caricamento
dettaglio zigrini
dettaglio sottoguardia
dettaglio fronte 3
dettaglio retro

Titano incorpora alcuni punti di forza introdotti con la generazione 930i per un impiego venatorio. Arricchito in ogni dettaglio dalla splendida incisione della Bottega Giovanelli offre legni superiori e trattamenti molto ricercati. Il design moderno e accattivante s’integra perfettamente con le scelte stilistiche dell’artista-disegnatore Dario Cortini.

Specifiche

Meccanica
Semiautomatico inerziale
Otturatore, chiusura
Chiusura a mezzo di testina rotante
Calibro
Cal. 12
Camera
76 magnum
Calcio e asta
In legno di noce semi-fancy con finitura ad olio. Zigrini Sporting
Piega
Dx e sx; 55montata 65, 60 e 50 disponibili nella valigetta
Carcassa
In lega di Alluminio 7075T6 ad alte prestazioni
Finitura
Lucidatura manuale del fodero superiore e spazzolatura della carcassa inferiore. Trattamento di anodizzazione nera sul fodero di culatta e trattamento di nichelatura speciale della carcassa. Incisione a cura della Bottega Incisori Giovanelli, disegno realizzato da Cortini. Il tema floreale che racchiude il logo "Breda" è inciso al laser mentre la scena rappresentate animali in volo si ottiene tramite rullatura. L'incisione viene terminata a mano allo scopo di conferire dettagli precisi e puliti.
Mirino
Fluorescente rosso in fibra ad alta luminosità LPA
Sicura
Trasversale con indicatore in rosso di arma pronta al fuoco posta dietro al grilletto
Ponticello, sottoguardia
In alluminio smacchinato dal pieno. Il telaio del meccanismo di scatto viene realizzato nella stessa maniera della carcassa per rendere la precisione di realizzazione massima
Scatto
Accuratizzato a mano: peso di circa 2Kg pronto e rapido
Calciolo
Cervellati alte prestazioni per la riduzione del rinculo e conseguente miglior stabilità di tiro. Modellato a zero sul calcio in noce
Serbatoio
Senza riduttore: 4 colpi 12/76, riduttore a 2 colpi amovibile inserito
Peso
3,10 kg con canna da 71 cm
Canne disponibili
61cm, 66cm, 71cm e 76cm; a richiesta 81cm. MAGNUM; prova pallini d'acciaio inclusa

Specifiche Titano

Fucile
Titano
Meccanica
Semiautomatico inerziale
Otturatore, chiusura
Chiusura a mezzo di testina rotante
Calibro
Cal. 12
Camera
76 magnum
Calcio e asta
In legno di noce semi-fancy con finitura ad olio. Zigrini Sporting
Piega
Dx e sx; 55montata 65, 60 e 50 disponibili nella valigetta
Carcassa
In lega di Alluminio 7075T6 ad alte prestazioni
Finitura
Lucidatura manuale del fodero superiore e spazzolatura della carcassa inferiore. Trattamento di anodizzazione nera sul fodero di culatta e trattamento di nichelatura speciale della carcassa. Incisione a cura della Bottega Incisori Giovanelli, disegno realizzato da Cortini. Il tema floreale che racchiude il logo "Breda" è inciso al laser mentre la scena rappresentate animali in volo si ottiene tramite rullatura. L'incisione viene terminata a mano allo scopo di conferire dettagli precisi e puliti.
Mirino
Fluorescente rosso in fibra ad alta luminosità LPA
Sicura
Trasversale con indicatore in rosso di arma pronta al fuoco posta dietro al grilletto
Ponticello, sottoguardia
In alluminio smacchinato dal pieno. Il telaio del meccanismo di scatto viene realizzato nella stessa maniera della carcassa per rendere la precisione di realizzazione massima
Scatto
Accuratizzato a mano: peso di circa 2Kg pronto e rapido
Calciolo
Cervellati alte prestazioni per la riduzione del rinculo e conseguente miglior stabilità di tiro. Modellato a zero sul calcio in noce
Serbatoio
Senza riduttore: 4 colpi 12/76, riduttore a 2 colpi amovibile inserito
Peso
3,10 kg con canna da 71 cm
Canne disponibili
61cm, 66cm, 71cm e 76cm; a richiesta 81cm. MAGNUM; prova pallini d'acciaio inclusa
Chiudi
x

Confronta

 

Titano

Tutti i fucili Breda vengono prodotti e assemblati in Italia, nel distretto armiero di Brescia e della Val Trompia. Il Breda Titano è stato sviluppato come derivazione del 930i Sporting. L’obiettivo è di proporre un fucile veloce e intuitivo sul bersaglio; infatti il Titano gode del disegno zigrini ed impostazione di tiro del 930i. L’incisione, nei modelli Titano e Titano L nasce dal lavoro di Dario Cortini e della celebre Bottega Giovanelli. Per incidere la bascula Titano vengono impiegate 3 modalità d’incisione: a laser, a ruota e manuale per accentuare dettagli e ritocchi.Nella versione Titano L un artista pittore inserisce a mano uno smalto azzurro e bianco ad imitare il cielo sul retro degli animali in volo su ambo i lati della carcassa.

 

Schermata 2015-03-31 alle 16.53.50

Il Breda Titano sfrutta l’energia inerziali aumentando quindi l’affidabilità dell’arma e la semplicità d’uso. Il bilanciamento dell’arma, unito alla naturale velocità di mira derivata dalla ricerca dei pesi vi farà padroneggiare l’arma come naturale prolungamento del vostro corpo.